RSS Feed

Tintarella lampo

06/05/2013 by Francesca

Melanina prÊt-à-porter Ma come ci si abbronza senza sole? « Il colore che si ottiene applicando l’autoabbronzante è il risultato di una reazione chimica » , spiega Antonella Antonini, cosmetologa a Ferrara. « I prodotti contengono diidrossiacetone, Dha, una molecola derivata dallo zucchero che si lega agli aminoacidi più superficiali della pelle e dà origine a pigmenti più o meno scuri, a seconda del tipo di carnagione » . È molto importante, per avere un buon risultato, ovvero un colore omogeneo e zero macchie, stenderli nel modo giusto.

1. Viso glamour. Una texture confortevole in gel che abbronza subito il viso. Non contiene filtri solari Rougj+ PhysioBronze Extreme Abbronzante Viso ( € 19,90 in farmacia).
2. Idratante Una formula che preserva anche l’idratazione? Super Soin Autobronzant Hydratant Corps di Sisley con attivi come l’estratto di viola selvatica (€ 87,50).
3. Da borsetta Dedicate a chi non ama le texture classiche. Le Salviettine Autoabbronzanti di Comodynes, sono composte di fibre naturali, senza parabeni e dermatologicamente testate (€ 11,80).
4. Colore intenso Contiene un’alta percentuale di Dha che permette di ottenere un colore più intenso: Brilliant Bronze Self-Tanning Emulsion di Shiseido effetto luminosità (€ 28).
5. In mousse Senz’alcool, profumi e parabeni, Mousse pHenomenal di Vita Liberata contiene non solo Dha, ma anche preziosi
estratti d’alghe e lamponi per colorare senza seccare (€ 39,90 da Sephora).


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!