RSS Feed

A Nord in famiglia

18/03/2013 by Francesca

Per il lettore italiano il vero giovamento dovuto al successo dei gialli nordici è la maggior attenzione degli editori per le letterature scandinave. Dopo il magnifico Il fiordo dell’eternità di Kim Leine, ecco il notevole La casa delle bugie, della norvegese Anne B. Ragde, primo volume della trilogia della famiglia Neshov. Un dramma famigliare di forte impatto, stemperato da un’ironia che tutto sfuma e tutto valorizza del garbuglio di sentimenti e silenzi che lega i personaggi, e di cui si alimenta il dramma. La voce è quella di un narratore esterno che volta a volta prende il punto di vista del personaggio al centro dell’azione; i luoghi sono Copenaghen, Oslo e soprattutto il villaggio di Byneset; il tempo è il nostro, una contemporaneità complessa e confusa.

Tre fratelli che non si amano, una figlia segreta o quasi e una vecchia madre morente che è la giovane donna ardente di passione («Vieni» sussurrò lei. «Se non vieni qui subito…») di un prologo che offre la carne e il demone del romanzo alla vicenda dei tre fratelli, i suoi figli. Tor è il figlio rimasto alla fattoria con la madre, un allevatore di maiali che si scioglie solo a contatto con le sue bestie; Margido è un becchino scrupoloso e sofferente della menzogna di un timor di Dio farlocco; Erlend, il più giovane, un quarantenne, se n’è andato dal paese dopo aver dato scandalo e ora è un vetrinista di talento a Copenaghen, adorato amante di un ricco giornalista. Il fatto che da il via all’azione è la morte della madre, Anna, e il ritrovarsi dei fratelli nella fattoria di famiglia, dove come deus ex machina arriva la figlia di Tor, coetanea di Erlend, che neppure sapeva della sua esistenza. Sarà il momento della verità, quando il castello di bugie si sfalderà, a marcare il talento drammaturgico dell’autore – e a lasciare il lettore col fiato sospeso, in attesa del secondo volume. • Anne B. Ragde, La casa delle bugie, Neri Pozza, 17 euro


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!