RSS Feed

Annoda cravatta

25/10/2010 by Francesca

L’abito fa’ o non fa’ il monaco? Alla risposta di questa domanda spesso le opinioni sono molto distanti. In alcune occasioni coincidono, ma le situazioni analizzabili sono differenti. Certo è che per il genere maschile basta poco per essere eleganti. Le donne devono affaccendarsi a trovare un abito giusto che esalti la propria figura femminile, abbinando scarpe, borsa e accessori. All’uomo basta aggiungere la cravatta giusto per essere eleganti.

Ma sono ancora molto gli uomini che non sanno fare il famoso nodo alla cravatta. A volte rischia di diventare un’impresa tutt’altro che semplice, soprattutto quando si è invitati ad una cerimonia che richiede, la cravatta: all’ultimo momento non ci si ricorda più come si fa il nodo, oppure il risultato che si ottiene non è tra i migliori, troppo lunga o troppo corta.

Denis Guerra, consulente finanziario di Lugano, classe 1974, ha avuto una geniale intuizione creando l’annoda cravatta. Perchè come direbbe Oscar Wilde “Una cravatta ben annodata è il primo passo serio nella vita.”

L’annoda cravatta è una piastra semi curva da tenere nel palmo di una mano, con 4 semplici gesti e il nodo, con la giusta lunghezza, è subito pronto. La soluzione proposta da Guerra ha suscitato un notevole interesse al punto che alcuni importanti mensili italiani di moda ne hanno già riferito lodandone la semplicità e la funzionalità.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!