RSS Feed

Ansia da regalo? Le regole da tenere presenti

20/12/2012 by Francesca

E’ iniziato il conto alla rovescia verso il fatidico 25 dicembre. Allo stesso tempo è iniziato il conto alla rovescia anche nella vera e propria “lotta” alla ricerca dei regali per amici e parenti. Tra le tante proposte a disposizione, le linee guida da non perdere mai d’occhio sono qualità e risparmio. Il primo buon consiglio da seguire è quello di valutare la convenienza dell’acquistare uno stesso dono in un luogo o in un altro. Certo, spesso la scelta è data dal prezzo di vendita, ma è opportuno valutare anche altre variabili. La prima è la possibilità, da parte di chi riceve il dono, di poter riuscire a cambiare comodamente il cadeau qualora ce ne fosse esigenza. Inoltre, per alcuni tipi di beni (ad esempio, la maggior parte dei gadget tecnologici) è fondamentale considerare i possibili servizi accessori che possono accompagnare l’acquisto (la garanzia, ad esempio, può essere più 0 meno lunga, estendibile successivamente, coprire determinati eventi piuttosto che altri…).

Informatevi sempre bene prima di concludere l’acquisto e puntate al meglio per i vostri cari. Inoltre c’è da ricordare quali possano essere gli elementi su cui è davvero possibile risparmiare. Ad esempio, non tutte le composizioni sono più convenienti rispetto all’acquisto separato dei singoli beni. Sarà quindi opportuno valutare caso per caso se preparare una cesta gastronomica (0 perché no, un cestino di prodotti di bellezza) utilizzando solo la propria creatività oppure attingendo alle soluzioni già proposte dai diversi marchi disponibili sul mercato. Va da sé che ritrovandosi a dover comperare a ridosso della data, prevarrà il fattore “tempo” e la scelta potrà ricadere comunque su un pacchetto già confezionato. Là dove difficilmente sarà possibile trovare scappatoie sul tipo di articolo da scovare come dono è nel settore merceologico dei giocattoli.

I bambini sono i primi destinatari delle nostre attenzioni, soprattutto nel periodo natalizio, ma le loro idee in fatto di regali sono tanto precise da non ammettere alcuna replica. Se è “quello” l’oggetto prescelto dal piccolo di famiglia, non sarà certo contento di trovarsi impacchettato sotto l’abete qualcosa di diverso. Ecco perché diventa quasi indispensabile informarsi bene prima dell’arrivo di Babbo Natale sui gusti e i desideri dei piccoli.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!