RSS Feed

Auricolari vibranti

27/10/2010 by Francesca

Negli Stati Uniti non è cosi raro ascoltare ai Telegiornali che un ragazzino è stato fermato, strattonato e/o picchiato perchè una baby gang ha cercato di rubargli il proprio lettore mp3.

Ma ascoltare la musica è anche un modo per isolarsi dalle brutture delle trafficate ed invivibili strade delle città o dalle assordanti stazioni ferroviarie. Ma la realtà è che la maggior parte della musica ascoltata in mobilità viene ad essere sorbita dalle proprie orecchie attraverso auricolari di pessima qualità, che non rendono giustizia alle sonorità della propria musica preferita. La soluzione per poter catturare ogni singola sfumatura audio, è ricorrere a speciali auricolari vibranti.

Questi auricolari sono costruite secondo una brevettata combinazione basata sulle proprietà delle ossa di condurre il suono e di conduzione tramite vibrazione dell’aria. I suoni così verranno percepiti attraverso il timpano e attraverso le ossa intrauricolari, che fisiologicamente convertono le vibrazioni del timpano in segnali elettrici per i nervi acustici.
Si ha quello che viene presentato come uno spettacolare effetto 3D del suono e si isolano le orecchie da rumori molesti, che possono impedire di ascoltare la propria playlist preferita.

Le Vibration Earphones possono essere acquistate solo dai residenti britannici sul portale Firebox.com al costo di circa 50 euro circa.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!