RSS Feed

Bermuda in versione casual oppure elegante

30/05/2014 by Francesca

Tra i capi di abbigliamento che vanno per la maggiore per l’estate dell’uomo ci sono i bermuda al ginocchio, comodi e pratici da indossare nel tempo libero, completi sartoriali reinterpretati secondo i nuovi canoni della moda, le varsity jacket e tutto ciò che è caratterizzato dalle stampe camouflage, floreali, stile west e tessuti denim. I bermuda al ginocchio sono il capo di abbigliamento maschile must have della stagione calda. Tantissimi gli stilisti che li hanno presentati all’interno delle loro nuove collezioni e moltissimi anche i brand. Si va dal look da spiaggia a quello per l’aperitivo, per concludere con quello da sera. Parecchio apprezzati dai ragazzi sono quelli di media lunghezza, nè troppo corti, nè troppo lunghi, che arrivano cioè appena sopra le ginocchia. I preferiti e sicuramente i più comodi da indossare sono quelli sportivi e con le tasche laterali, ideali per chi porta cellulare e portafoglio, rinunciando così alle borsette a tracolla. Anche i bermuda in tessuto denim sono pratici e tanto amati dai maschietti, vista l’ampia scelta: si trovano quelli con i risvolti sulla parte finale, quelli scoloriti oppure quelli con tagli leggeri oppure quelli strappati che danno quel tocco di underground. I bermuda sono dunque un pezzo essenziale del guardaroba maschile per la prossima estate.

Anche sulle passerelle della fashion week di Milano c’è stata un’abbondanza di shorts, larghi o su misura ma sempre sopra il ginocchio, e sempre versatili: per la prossima estate i bermuda vanno con giacche attillate, ampi soprabiti, e, per i veri appassionati – magari al mare – da soli. I bermuda sono un classico senza tempo, ovvero come essere freschi senza perdere in eleganza. In questo modo lui non rinuncerà a sentirsi comodo e sportivo e voi non dovrete trascinarvelo dietro vestito in maniera improponibile. Uno dei capi di vestiario che gli uomini invidiano alle donne nelle profonde calure estive sono i sandali aperti. L’uomo, normalmente, è costretto a una scarpa, piuttosto che una espadrillas oppure una scarpa chiusa anche se leggera. Per i signori quest’anno le cose cambiano, di nuovo. Il lungo dibattito sul sandalo sì sandalo no, finisce con le passerelle, dove tornano a farla da padrone i sandali maschili. La tipologia di sandali per questa estate è piuttosto varia e incontra tutti i gusti. Ci sono quelli più stile ciabatta con le due fasce a tenere il piede e basta, quelli con lacci che vanno dalla caviglia fino alla punta del piede. Ci sono anche modelli che richiamano un po’ lo stile femminile con una fascia sulle dita e una sul collo del piede. Infine, i classici e immortali, sandali chiusi più o meno in punta con una fascia posteriore e il tallone aperto. Per i colori ci sono quelli più classici testa di moro, neri o in varie sfumature del marrone.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!