RSS Feed

Borse e scarpe da cowgirl

11/03/2014 by Francesca

Urban e glamour. La donna il prossimo autunno inverno vuole apparire, ma anche camminare. Ecco che dal Micam, il Salone della calzatura di Milano, la tendenza è chiara: fashion e praticità. Giù dal tacco sì, ma con giudizio, senza dimenticare che anche l’occhio vuole la sua parte. Nell’armadio non devono mancare sneakers (preferibilmente con la zeppa, che la fa da padrona insieme con la suola carrarmato), stivali di ogni foggia (dalla cavallerizza al Beatles boot), un tocco mascolino e uno cowgirl. Pelli e materiali devono rilucere di riflessi metallici. Per il décolleté brillano le proposte Loriblu: sono virate sia nel modello Crystal Rock, in camoscio con punta e tallone in guaine in metallo, sia, deliziose, in cavallino color fucsia degradé. Da Loriblu anche bikers e anfibi non rinunciano alle decorazioni Swarovski, con il fondo fluo argento e oro o, tocco boysh, carrarmato. E le sneakers con fondo oro diventano accessorio must have per smitizzare l’abito da sera. TEXAS E ARGENTINA Décolleté icona per Les Tropeziennes: a punta o quadrate, con tacco 10 brevettato, con anima d’acciaio e il tocco fashion della suola glitter. E proprio con Les Tropeziennes si affaccia lo stile cowgirl, uno stivaletto texano con strass per renderlo ancora più lussurioso.

La Martina trae ispirazione dallo stivale tecnico argentino del gioco del polo per i suoi “cortos”, shorts boots comodi e funzionali. Risultato uno stivaletto che racchiude il concetto di sport e moda, la suola è in gomma flessibile, gli elastici laterali e le zip ne rendono maggiore la flessibilità. Sempre pensando alla donna che cammina Clarks con Goretex propone lo stivale cavallerizza con pellami pregiati. Harmont & Blaine non rinuncia allo stivale con zeppa: per la seconda stagione lo propone con le sue linee pulite, nei colori nero, ciliegia, rosa e in due altezze, sopra e sotto il ginocchio. Non manca la sneaker, con fondo a cassetta in vernice e camoscio. Anche Fermani lancia la sneaker per la donna urbana, che strizza l’occhio al genere maschile e unisce qualità artigianale. Grintosa, sportiva e tutta in pellame e croste, colori soprattutto marroni, bruciato e nero. A tutta sneaker Voile Blanche sia con borchie in gomma iniettate nei talloni, sia con borchie effetto glitter. Un occhio anche al pezzo top, Cervinia, scarponcino in cervo tuffato con inserto oro: very glamour. Evoluzione tecnologica per Stonefly che punta sulla linea Second Skin, ovvero suola in gomma ispirata allo sport, morbida e leggera, con cuciture avvolgenti, applicata per esempio al tronchetto modaiolo in neoprene e pelle.

Fra i modelli con Blu soft (la goccia gel sulla suola che consente la camminata in leggerezza) di tendenza lo stivaletto in pelle laminata. Lumberjack diventa urban con Nikita, il biker boot con cerniera trasversale più facile da indossare. TRA ZEPPE E ZIP Anche Manas sceglie l’urban per una donna che lavora: francesine e derby con pellami metallizzati con borchie e finiture lucide. Carrarmato da NeroGiardini con le sue stringate maschili e fondi in gomma alta, polacchini man style e modelli sportivi su zeppe alte. Rainboot per Menghi, con i suoi mille stivali colorati mai banali: piede in gomma ma gamba in pelle, in camoscio foderato in pelle, decor di maxi catene, visone e zip. Un’occhiata alle borse: Braccialini sceglie l’animalier graffiante con la sua tigre siberiana. Francesco Biasia trae ispirazione dal freddo con colori decisi e punk per la sua borsa morbida e capiente. Gherardini si lascia trasportare dalla suggestione Venezia: pezzo iconico la Lido, in cavallino zebrato. Il doblone Gaudì in versione maxi diventa elemento iconico della linea di borse e accessori Cinzia, in ecopelle effetto vernice dal gusto ’70. Infine, borse versatili e pratiche per Chiarini che sceglie la semplicità made in Italy.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!