RSS Feed

‘Articoli da regalo battesimo’ Category

  1. Come in braccio

    luglio 25, 2013 by Francesca

    My Carrier Cool. Stokke
    In tessuto 3D traspirante, si regola agevolmente per trasportare il bimbo in tre posizioni di seduta, fronte genitore, mondo e sulla schiena. Grazie al design esclusivo, il bambino dispone di un adeguato supporto per natiche, cosce e schiena. Mentre la cinghia integrata di rinforzo lombare e il supporto rigido offrono al genitore un ottimo confort. Capacità di carico: dalla nascita fino a 15 kg.

    Marsupio Miracle Babybjörn
    I.Go Distribution I dispositivi di regolazione, posti sulla parte anteriore, permettono di trasferire il peso del bambino dalla vita alle anche e alle spalle alleviando così il carico dai punti di pressione, a seconda delle diverse necessità. Disponibile in morbido tessuto misto cotone, cotone organico e in tessuto di rete traspirante. Capacità di carico: dalla nascita fino ai 15 mesi.

    Portabebé Fisiologico Babymoov
    Damblé Lo speciale design sostiene schiena e collo del bimbo favorendo una giusta posizione delle gambe e un corretto e naturale sviluppo delle anche. Comodo anche per il genitore, si può indossare in 3 diverse posizioni: davanti, di lato e sulla schiena. Ergonomico, in tessuto traspirante, include un cappuccio e una mantellina anti-UV. Capacità di carico: dalla nascita fino a 3 anni.

    Easia Bébé Confort
    Facile da usare, bastano 4 clip per posizionare il bebè. Per garantire massimo confort ai genitori, il Dorsal Support System trasferisce almeno il 50% del peso del bambino dalle spalle verso le zone portanti del corpo riducendo la pressione esercitata sul collo e sulla schiena. Dotato di Physio Cocoon, riduttore per neonati, che consente di portare il neonato in posizione fetale. Una volta in grado di sostenere la testa, si può posizionare il piccolo fronte strada. Capacità di carico: dalla nascita fino a 12 kg.


  2. SUPER MAMME

    maggio 28, 2012 by Francesca

    Accessori che facilitano la vita, moltiplicati per due. O per tre.

    ITALTRIKE Ideale se i bimbi sono due, perfetto per l’interazione e per fargli apprendere nuovi movimenti in tutta sicurezzaTriciclo Tandem Made in Italy è adatto da 1 a 2 anni (€ 243).
    PODEE Consente di allattare due bebé, in posizione semi eretta e insieme, il biberon con cannuccia. Può essere d’aiuto anche per prevenire coliche e reflussi (da € 12).
    FOPPAPEDRETTI Si fissa facilmente alla sedia il seggiolino alzabimbo B-UP della collezione Barbapapà. Dotato di chiusura compatta, è regolabile in 3 altezze (€ 7O).

    BREVI Ovo Tween, nella versione passeggino, pesa solo 10,2 kg! Le due sedute, da 6 a 36 mesi, sono reclinabili in 3 posizioni fino a 180° e il telaio è in alluminio anodizzato. Disponibili anche navicelle e seggiolini auto. A € 58O.
    TOT-A-LOT Romantica la culla a due posti con cesta in vimini e velo in tessuto. Dotata di 4 ruote con freno, è indicata fino ai 6 mesi. La cesta misura cm 78 x 70 (€ S4O).
    PEG PEREGO Ha un volante con dispositivo Fissa-sterzo, in grado di allineare le ruote, il passeggino Triplette SW. I seggiolini si possono fissare faccia a faccia (€ 719 circa).

    PENSATI PER LA PELLE SENSIBILE DEI NEONATI, I CAPI DELLA NUOVA COLLEZIONE PRÉNATAL IN FIBRA DI LATTE. PER I NEONATI BODY E TUTINE PASTELLO CON SIMPATICHE STAMPE. MA C’È’ ANCHE UNA SORPRESA PER LE FUTURE MAMME: NELLO STESSO TESSUTO CAMICIE DA NOTTE E MAGLIE DA ALLATTAMENTO!


  3. A spasso col bebè

    febbraio 16, 2012 by Francesca

    Speriamo che arrivi presto la bella stagione. Ci sono un sacco di novità che renderanno ancora più gradevole portare in giro i piccoli! Ecco alcuni consigli e novità per un regalo perfetto per i più piccoli!

    1. La pelle dei bebè, delicatissima, va protetta dal sole anche in primavera con l’ombrellino da montare sul passeggino. In sei colori (Xplory, Stokke, 45 euro).
    2. Per i piccolissimi è una culla, per i più grandini un passeggino. E per le gite in auto questa carrozzina modulare diventa un seggiolino da neonati (Trio Enjoy Fun, Chicco, 419 euro).
    3. Nel bauletto a scomparti sta tutto quello che serve per il cambio e la toilette del bambino, compresa una vaschetta! (Beauty Care, Okbaby, 32 euro).
    4. Firmato dal designer Karim Rashid, questo biberon, grazie a una cartuccia monouso autoriscaldante, prepara il latte in 4 minuti senza elettricità (Liamo, QuarantaSettimane, 29,95 euro).
    5. Il marsupio anatomico imbottito con spalline regolabilie poggiatesta rinforzato è perfetto da 0 a 9 mesi (Koala, Brevi, 44,90 euro).
    6. In questo passeggino, comodo da spingere e da manovrare, si portano a spasso due gemelli in fila indiana o faccia a faccia (Duette SW, Peg Perego, 535 euro).
    7. Il portasucchietto con la maniglia di velcro si può agganciare al passeggino o alla borsa. In tre colori (Pod, Mam, 9,95 euro).


  4. Affari con il baby reciclo

    febbraio 10, 2012 by Francesca

    Centinaia di euro. È quello che spesso ci si ritrova a spendere per abiti e passeggini griffati.
    Servirebbe un negozio dove rivenderli quando la taglia scappa. O comperarli a prezzo d’occasione. È l’idea che è venuta a due sorelle di Milano, Gaia e Francesca, parlando con le amiche. Per non fare un salto nel buio, però, si sono affiliate a T.riciclo (www.triciclo.biz), un franchising che propone usato glam per i più piccoli in negozi eco-chic.

    Di posti che vendono articoli di seconda mano per il bebè, però, ce ne sono già tanti…
    «Sì, ma quando si dice usato, si pensa sciatto. Il nostro negozio, invece, è pieno di marchi super, da Simonetta a Monclair, e ha arredi green-chic, illuminazione a basso consumo e shopping bag eco».

    Le mamme italiane non sono diffidenti nei confronti dell’usato per i loro figli? «Da noi trovano molti articoli che hanno ancora il cartellino: taglie piccole mai indossate e accessori intatti. In tempo di crisi i nostri prodotti vengono scelti anche per fare i regali».

    Conviene rispetto ai negozi low cost per bebè?
    «Certo. Perché trattiamo oggetti di marca e di alta qualità che si consumano difficilmente e possono essere rivenduti una seconda o, addirittura, una terza volta. Prendiamo un passeggino Boogabo: nuovo costa anche 1.000 euro, da noi viene la metà. E quando il cliente ha finito di usarlo lo rivende qui e recupera il 50 per cento della spesa».


  5. Regala un bracciale per regalare acqua

    giugno 15, 2011 by Francesca

    Ama l’arte orafa, Delfina Delettrez, quarta generazione della famiglia Fendi e del gioielliere francese Bernard Delettrez. Ama anche l’Africa, la 23enne Delfina: “E’ incredibile pensare che nel ventunesimo secolo esistano ancora esseri umani ai quali è negato l’accesso al bene primario, l’acqua”, dice.

    Così, con la collaborazione dell’Associazione Roma for you, e pensando proprio ai bambini (lei che dal compagno Claudio Santamaria ha avuto la piccola Emma), ha creato un gioiello con un disegno esclusivo e un significato prezioso.

    Per sostenere il Progetto Gocce d’Africa, ha pensato a un bracciale d’argento, in vendita nella sua boutique. Ha disegnato un busto di donna incinta, e l’ha battezzato con il nome/messaggio di For you per Gocce d’Africa.
    “Questo piccolo talismano simbolizza la fertilità, nella speranza che le future generazioni vivano in un mondo migliore”, spiega. Per questo una percentuale del ricavato della vendita verrà donato per realizzare pozzi d’acqua nel distretto di Malindi, in Kenya.

    Inoltre al gioiello è legata una “campagna” fotografica: Roma for you, un’associazione benefica senza scopo di lucro, è composta da ragazzi della capitale, e quindi per la comunicazione dell’iniziativa si è deciso di puntare sui più apprezzati e noti attori del giovane cinema italiano, fotografati da Fabio Lovino. Uno scatto a testa, un primo piano in bianco e nero per Laura Chiatti, Beppe Fiorello, Claudio Santamaria, Sarah Felberbaum, Pietro Sermonti, Alba Rohrwacher, Sabrina Impacciatore, Martina Codecasa: solo per citarne alcuni. In ogni immagine, tra le dita degli attori c’è il bracciale, quasi fosse un rivolo d’acqua che stilla, perchè l’obiettivo non lo si deve dimenticare: scavare pozzi in Africa.


  6. Se compri l’abito ti regaliamo le scarpe

    giugno 9, 2011 by Francesca

    Sempre più persone fanno i propri acquisti online. Si inizia con quegli oggetti che non devono essere provati, quindi vanno bene per forza, come un libro, una collana, un soprammobile, le partecipazioni alle nozze o le bomboniere.
    Si passa poi ad osare e ordinare anche il vestito da sposa attraverso la rete. Si potrebbe pensare che sia un azzardo, invece non lo è soprattutto se fisicamente si ha una taglia precisa e si è fatte con una certa proporzione.

    In caso contrario l’abito avrà bisogno di qualche ritocco, ma niente che una sarta non possa fare. Questo però permette di risparmiare grandi cifre perchè abiti acquistati aldilà dell’oceano sono veramente economici.
    È come acquistare un abito da sposa in un outlet, anzi meglio! Quelli che vi propongo oggi si aggirano attorno ai trecento euro a prezzo pieno e se siete fortunate e capitate nel momento degli sconti li pagate anche meno, come in questo periodo.

    Se poi acquistate un abito di particolari collezioni avete il velo e le scarpe in regalo per una cifra che è di oltre trecento euro. A guardarli nelle fotografie abiti, scarpe e velo sembrano ben fatti e la qualità delle stoffe è dichiarata. Cosa chiedere di più?
    Una spedizione rapida che, a seconda del peso, si aggira attorno ai settanta dollari. Considerate che il dollaro però vale molto meno dell’euro. Dove trovate tutto ciò? Da victoriasbridalcouture.


  7. Ricicla i tuoi regali

    giugno 3, 2011 by Francesca

    Vi è mai capitato di avere oggetti doppi in casa? O di ricevere un dono non gradito o persino qualcosa che avete già?

    Oggi da Mercatopoli è possibile portare in vendita oggetti come questi che non si desidera tenere o perchè si posseggono già o perchè non graditi. Ovviamente se qualcuno li porta in vendita sarà possibile per ogni cliente trovarli in esposizione e acquistarli a prezzi eccezionali. L’idea dei regali riciclati attuata da Mercatopoli permette di liberare armadi e soffitte in cui lo spazio viene a volte occupato da oggetti che hanno ancora la confezione originale e rubano spazio a cose che invece abbiamo bisogno di tenere.

    Questa è una delle semplici attività che permette di realizzare entrate extra a chi vende subito questi oggetti portandoli al punto vendita Mercatopoli più vicino oppure, per chi li acquista, di fare ottimi affari in occasioni particolari.

    Girodoni è un’ottima soluzione ad esempio in occasione delle feste natalizie in cui si desidera fare dei doni ad amici e parenti cari senza spendere una follia. Da Mercatopoli con Girodoni i regali riciclati hanno uno spazio dedicato, un’apposita carta da regalo e un bellissimo adesivo: sono sempre oggetti nuovi e perfetti.

    Girodoni inoltre è un modo per rispettare l’ambiente e vivvere green in tutte le stagioni ed è un servizio disponibile già in molti punti vendita del network Mercatopoli.


  8. Lista regali per la prossima piccola Beckham

    maggio 25, 2011 by Francesca

    La famiglia Beckham si allarga: ultima arrivata una cagnolina, Scarlet, di cui Victoria ha postato la foto su Twitter commentando”non è carina?”. Tuttavia la famiglia Beckham ha in programma un ben più importante arrivo, ossia un’altra piccola Beckham.

    La piccola non è ancora nata ma, sarà perché è la prima femminuccia in famiglia, si sa già che sarà elegante e viziata come i genitori: se poi i genitori sono Victoria e David Beckham, è facile immaginare che sarà una valida concorrente della piccola Suri, la figlia di Tom Cruise e Katie Holmes.

    Intanto, mentre è ancora nel pancione, incominciano ad arrivare i primi regali grazie alla festa vip esclusiva che l’amica Eva Longoria e Ken Paves, hairdresser delle celebrità, hanno organizzato per Victoria incinta.

    I regali, tutti richiesti rigorosamente rosa, non hanno deluso le aspettative visto che tra le invitate al baby shower erano amiche del calibro di Demi Moore, Rachel Zoe, Nicole Richie e Selma Blair.

    Il bottino? Passeggini, vestitini e peluche che, in casa Beckham non possono ovviamente essere come tutti gli altri. Una stima della spesa? Eccola qui:

    – Carrozzina rossa fiammante: 700 euro
    – Passeggino rosa: 400 euro
    – Culla di design: 300 euro
    – Seggiolone futuristico: 300 euro
    – Peluche di giraffa alto 1,5 metri: 150 euro
    – Vestitini vari: 420 euro

    La lista non è completa, ma il totale supera i tremila euro. Niente male per una bambina che si trova ancora nella pancia…


  9. Regala una stella

    gennaio 4, 2011 by Francesca

    69,00 – 89,00 – 109,00 euro, con queste cifre è possibile realizzare il sogno di molte persone. Regalare una stella.

    Regalare una stella al tuo amore in ogni occasione oppure per San Valentino o Natale significa realizzare un sogno, per amore, compleanno, anniversario, regali. Una idea regalo unica e speciale. In pochi minuti “avrai regalato parte del cielo” a chi ami, stimi o vuoi onorare.

    In base ai prezzi è possibile acquistare una stella ma con vantaggi e opportunità diverse:

    Vip Oro (69,00 euro) comprende:
    – il certificato ufficiale o originale di attribuzione del nome,
    – la mappa-carta astronomica con la stella evidenziata,
    – nome dedicato,
    – dedica,
    – data memorabile,
    – firma,
    – dati astrofisici della stella per poterla evidenziare.

    Vip Prestige (89,00 euro) comprende:
    – tutte le caratteristiche della Vip Oro,
    – scelta costellazione
    – libro catalogo ufficiale e unico regala una stella ebook aggiornato con il certificato
    – storia della costellazione
    – brochure con mappa del periodo
    – vocabolario dei termini astronomici
    – elaborazione e spedizione dedicata tramite vettore espresso Nazionale Certificato con spedizione in 24 ore

    Vip Platinum (109, 00 euro) comprende:
    – tutte le caratteristiche della Vip Prestige,
    – libro ufficiale delle dediche e poesia “Passeggiata emozionale”

    Centinaia di famosi divi dello spettacolo e della cultura hanno ricevuto una stella a loro dedicata come, Eleonora Giorgi, Denny Mendez, Sabrina Ferilli, Alessia Marcuzzi, Jo Squillo, Michelle Hunzicher, Daniele Bossari, Eiffel 65, Max Pezzali, Luciano Pavarotti, Megan Gale, Marco Pantani, La Rinascente, Francesco Totti.


  10. Attenti ai regali per i più piccoli

    novembre 24, 2010 by Francesca

    La “stagione dei balocchi” si avvicina insieme all’avvicinarsi delle festività natalizie. Secondo le diverse tradizioni i tanti personaggi che affollano le menti dei bimbi, Santa Lucia, Babbo Natale e la Befana, regalano giocattoli ai bambini.

    Si sa che nei regali è importante controllare che i giocattoli rispettino i criteri di sicurezza (dal punto di vista chimico, meccanico e fisico) previsti dalle normative europee e che siano certificati dal marchio “CE”. Anche se un gioco “fuori legge” potrebbe esibire un altrettanto fasullo marchio CE: buona regola, perciò, è acquistare giocattoli di produttori affidabili, ispirandosi al criterio “meglio un giocattolo in meno, purché sicuro”.

    Particolare attenzione va riservata ai sempre più diffusi giocattoli “a pile”: quelle “a bottone” possono rappresentare una pericolosa attrazione per i bambini piccoli e un gravissimo pericolo in caso di ingestione. Secondo un recente articolo pubblicato sulla rivista Pediatrics, infatti, l’ingestione di una pila al litio (tra le più usate nei giocattoli per le ottime prestazioni tecniche) porta alla morte nel 92% dei casi. Negli ultimi anni sono stati 13 i bimbi (ultimo caso in Italia la scorsa estate) vittime di questo incidente.

    L’ingegnere Matteo Longoni, responsabile tecnico dell’Istituto italiano sicurezza giocattoli, comunque, rassicura: «I giocattoli certificati “CE” soddisfano una precisa normativa europea, secondo la quale l’accesso alle pile di un giocattolo elettrico destinato a bambini di età inferiore a 3 anni deve essere possibile solo utilizzando un utensile.