RSS Feed

Che trucco farà

16/01/2013 by Francesca

Il siero si fa in tre! A ciascuna il suo: per combattere le rughe, rassodare o rigenerare Progressif sérums I cosmetici possono contenere principi attivi capaci di stimolare le cellule nervose e creare sensazioni di benessere. È la bellezza della neurocosmesi, scienza che studia le relazioni tra pelle e sistema nervoso. E, siccome con il passare degli anni questa comunicazione cellulare si riduce, i ricercatori carita hanno messo a punto la tecnologia Cinetic, un complesso di estratti vegetali (achillea millefolium e lupino) per migliorarla, stimolando rinnovamento cellulare e microcircolazione.

Il risultato? La linea anti-età , tre sieri da applicare su viso, collo e décolleté prima dei trattamenti giorno e notte abituali per migliorare la qualità della pelle. La promessa di un colorito sano e luminoso vale per tutti, poi intervengono le singole azioni mirate. Ed è così che Rides sérum Lisse suprême attenua le rughe e distende i tratti (€ 79). Contrasta invece il rilassamento cutaneo e rassoda, Lift Fermeté sérum Jeunesse Originelle 112), che rimodella l’ovale del viso. L’aggiunta di oro infine, permette ad combattere tutti i segni del tempo attenuando macchie scure, opacità e stanchezza (€ 265).

Un eye liner da artista. Perché lo sguardo merita (più) attenzione Non è facile rinnovare il make up ogni sei mesi: a volte i cambiamenti sono semplicemente un’originale evoluzione delle tendenze della stagione appena passata.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!