RSS Feed

Da Naomi a Patty Pravo solidarietà in un regalo

02/01/2014 by Francesca

Chissà se qualcuno ha conservato le lettere che scriveva a Babbo Natale. Liste di doni compilate con la mano inferma di chi ha ancora poca dimestichezza con la penna e promesse di fare meno capricci. Oggi si fa la conta di qualche guaio combinato e ci si autoassolve dichiarando che non si voleva ferire nessuno, che le relazioni umane sono complesse e le energie per potere aprire le braccia e stringere qualcuno, a volte, assenti ingiustificate. Sfogliando quelle lettere di carta e quelle che si vorrebbero scrivere ora, però, c’è un desiderio latente: il calore, non di un oggetto, ma di un’emozione. Quella di ritrovarsi uniti, con famiglia, amici, fidanzato e sereni, come quando si impastavano i biscotti di Natale con le nonne. Ma ciò che si chiede, a volte, bisogna iniziare a darlo. Così, una buona idea può essere scegliere doni che oltre a fare piacere al destinatario fanno anche del bene. Parliamo dei cosiddetti regali solidali, griffati, fantasiosi e per tutte le tasche, ma che destinano tutti o parte dei loro proventi a opere meritorie.

Del resto, anche i coniugi Beckham e Patty Pravo hanno recentemente messo all’asta il guardaroba, per la Croce Rossa ed Emergency. Bulgari continua il suo sodalizio con Save the Children, con un anello in argento e ceramica nera che costa 390 euro e di cui 70 andranno all’organizzazione. In tema, Marni propone a 100 euro t-shirt disegnate da bambini di tutto il mondo il cui ricavato sarà devoluto per permettere ai piccoli di diventare grandi. Dolce & Gabbana doneranno i proventi del libro e delle t-shirt (150 e 180 euro) con foto scattate al campione Leo Messi da Domenico Dolce alla fondazione del calciatore per bambini e giovani. Uguale l’età dei beneficiari, ma diversa associazione, Children for Peace, per la canotta con cuore firmata Antonio Grimaldi, mentre per ogni letterina spedita a Babbo Natale dal sito Disney i bimbi meno fortunati riceveranno un peluche. Le gioiellerie Damiani effettuano sconti del 20% sui loro must e parte del ricavato andrà agli alluvionati della Sardegna. L’outlet Fidenza Village ha aperto una charity boutique con vendita di capi i cui proventi saranno devoluti a Oxfam Italia, come quelli di cinque felpe firmate da altrettante stiliste, da Coin. Contro la violenza sulle donne si schiera Opsobject col bracciale Ops!Lux Damier col suo intero prezzo (44 euro).

Sempre per il gentil sesso, ma contro il tumore al seno, tornano le borse limited edition di Tommy Hilfigher al prezzo di 299 euro, di cui 100 devoluti alla Breast Health International. Stesso accessorio, ma firmato Tiziana Fausti, è a favore della comunità di San Patrignano e venduto nello spazio Sanpa a Milano. Cruciani C dona parte del costo (12 euro) della confezione con due stelle di Natale in macramè all’Ail, per la costruzione di alloggi per malati di leucemia, mentre alle case famiglia per donne e bambini vittime di abuso ci pensa la stellina in ceramica di Pangea (5 euro) in vendita alla Rinascente. Ai piccoli malati pensa CasaOz, sostenuta dal poncho venduto da Kristina Ti a 80 euro. Contro l’Aids Mac ha fondato il Mac Aids Found al quale la casa cosmetica devolve i 48 euro della pochette limited edition con rossetto e gloss cooordinato. Kiehl’s propone confezioni di creme firmate dall’artista Eric Haze e aiuta il programma del Cesvi Fermiamo l’Aids sul nascere. Eastpak ha fatto personalizzare il suo zaino da cinquantasei artisti, destinando i proventi delle aste al fondo Designers against Aids, mentre Morellato ha creato un bracciale a favore del Cuamm Medici per l’Africa. H&M, infine, ha deciso di regalare a tutti i suoi dipendenti un albero in carta riciclata da personalizzare. Il migliore verrà premiato con un viaggio in Senegal, dove saranno piantati vere piante. Inoltre, per ogni gift card del brand svedese verrà data un’offerta per l’accesso all’acqua potabile in Bangladesh.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!