RSS Feed

DI CHE BORSA SEI?

03/04/2014 by Francesca

Se è inutile nascondersi dietro un dito, farlo dietro una borsa è anche peggio. Perché zaini, tracolle e sacche raccontano degli uomini molto più di quanto si possa immaginare. Il motivo è semplice: con l’arrivo dei tablet e la semi-scomparsa dei documenti cartacei, il genere maschile ha naturalmente acquisito dimestichezza con borse e affini. Di più: il diffondersi delle palestre e degli sport da praticare in pausa pranzo o dopo l’orario d’ufficio ha costretto impiegati, liberi professionisti e manager a portare con sé sacche contenenti il necessario per allenarsi. Infine, gli spostamenti veloci e facilitati in treno e in aereo, il nomadismo e i viaggi hanno portato tutti a confrontarsi con usi e costumi di altri paesi. Vedi la Cina e il Giappone, dove la borsa da uomo è un accessorio comune e parte integrante del look di chiunque. Negli ultimi cinque anni, quindi, si è vista prima un’impennata nelle vendite di pochette e piccole cartelle da uomo e, in seconda battuta, la conseguente diffusione di questi prodotti per le strade o sulle scrivanie di qualunque uomo, anche il più refrattario.

C’è da fare un distinguo, però, con l’universo femminile e con le famose it-bag, le borse firmate e di tendenza che piovono sulle donne puntuali a ogni stagione: per gli uomini, il pezzo griffato, la pochette all’ultima moda restano un tabù. Per loro, da sempre lenti e riluttanti al cambiamento, le tipologie di borsa sono ben definiti.
E proprio per questo rivelano molto, anzi moltissimo sul carattere di chi la sceglie. Non ci credete? Ecco una guida per orientarsi tra modelli che funzionano come una cartina di tornasole: sono in grado di raccontare attitudine, temperamento e abitudini di chi le sceglie. Dall’alto: zaino della collezione Business&Travel, Furla; nuova proporzione e forma per la ex 24 ore in blu Kline, Valextra; zaino design di pelle bianca, multitasche con chiusura zip e rifinitura in tessuto tecnico nero, Marni; cartella Control Freak in pelle con scomparti multizippati, Jil Sander; sportiva e chic, ideale per il weekend con extra borsa incorporata. Fendi Immensa, dotata di cinghia, più adatta a un weekend che a un giorno di lavoro, è uno dei pezzi preferiti dagli uomini. È l’oggetto simbolo degli sportivi e dei metro sexual che usano la pausa pranzo per andare in palestra o fare altro.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!