RSS Feed

Dolce & Gabbana, orologi per lei

27/11/2013 by Francesca

Nel giugno 2012, quando venne lanciata nel mondo la prima collezione di 52 orologi firmati Dolce&Gabbana, i modelli erano distribuiti in 13 monomarca, da Milano a Capri, da Londra a Los Angeles e a Tokyo. A distanza di poco più di un anno, le boutique sono diventate 33, numero che il marchio milanese prevede di aumentare a una cinquantina entro la metà del 2014.
Uno sviluppo che testimonia come i primi segnatempo lanciati da Dolce&Gabbana siano stati un successo, che ha spinto il duo creativo a investire ancora di più in questo tipo di accessori, ideati «in house» e affidati per la realizzazione alla manifattura made in Swiss: oggi, infatti, vengono lanciati sul mercato i primi orologi femminili d’alta gamma, una collezione composta da 29 modelli in oro, oro rosa e acciaio, con prezzi compresi fra 1.750 e 85mila euro, e un nuovo modello maschile, il DG7+, disponibile in due versioni.

Una scelta in linea con le tendenze del mercato delle lancette, dove sia le maison più blasonate (da Omega che punta molto sulla rinnovata linea Ladymatic ad Audemars Piguet, che all’ultimo Sihh ha annunciato di volersi concentrare molto sul femminile nei prossimi due anni) sia i marchi fashion stanno corteggiando sempre più insistentemente il pubblico delle signore, studiando nuovi modelli che uniscano l’alta manifattura orologiera alla gioielleria. E proprio in questo senso si allineano i modelli più preziosi di Dolce&Gabbana, con diamanti oppure gemme, come rubini e smeraldi, incastonate nel quadrante.
La distribuzione dei nuovi orologi proseguirà secondo la strategia di esclusività impostata con il lancio della prima collezione, dunque sarà limitata alle boutique del marchio, ma solamente a quelle in grado di offrire un corner e un servizio dedicato, come lo store di Ginza a Tokyo e quello sulla Fifth Avenue a New York: per la nuova collezione femminile si inizierà con 30 punti vendita nel mondo, e con il piano di ampliamento della distribuzione del 2014 si prevede di arrivare a un centinaio per entrambe le linee entro la metà del prossimo anno.

In boutique, inoltre, saranno disponibili i modelli più preziosi, mentre già online si possono acquistare gli altri: in particolare, sul web è possibile comprare entrambe le versioni del nuovo maschile DG7+, con cinturino bracciale di metallo oppure in caucciù nero, che rispetto ai precedenti modelli DG7 ha uno speciale datario a forma di mezza luna con finitura satinata, scala dei minuti con il quinto di secondo, ore arabe e indici applicati in metallo lapidato.
E se anche questi segnatempo avranno il successo atteso, forse Dolce&Gabbana faranno seguito alle intenzioni annunciate nella primavera dello scorso anno (si veda Moda24 del 1° giugno 2012): spostare anche la manifattura dei loro orologi nei confini nazionali per farne un prodotto 100% made in Italy.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!