RSS Feed

Fashion, patto di ferro tra Yoox e Ppr per le vendite on-line

29/08/2012 by Francesca

MILANO NUOVA zampata dei colossi del lusso francese sulle eccellenze italiane. E nuove alleanze di idee e progetti per il mondo del fashion che punta sempre di più sulle vendite on line. Dopo giorni le indiscrezioni sono diventate realtà con la conferma della joint venture tra Ppr sa., il gruppo presieduto da Francois Henry Pinault, e Yoox spa, partner globale di internet retail fondato da Federico Marchetti che ne è l’amministratore delegato. Ppr, che nel suo dorato pacchetto possiede anche la maison Gucci, ha siglato un’intesa per far gestire a Yoox l’e-commerce di alcuni marchi prestigiosi come Bottega Veneta, Yves Saint Laurent, Alexander McQueen, Balenciaga e Sergio Rossi. La nuova società partecipata al 51% dai francesi e al 49% da Yoox Group, avrà sede in Italia, probabilmente a Zola Pedrosa (Bologna) dove nel 2000 è cominciata la bella avventura del bocconiano Marchetti.

L’accordo mette insieme importani know how: la partenza della joint venture che certo preoccupa già molti concorrenti, è prevista per gli store on line di Sergio Rossi e di Bottega Veneta. Come parte integrante della propria strategia, i brand avranno la piena gestione del proprio negozio online, occupandosi dell’assortimento del prodotto, dei contenuti editoriali, della direzione artistica e della comunicazione digitale. «Per Ppr l’ebusiness è una priorità strategica – spiega Pinault – e Yoox ha la migliore expertise in questo campo. Creeremo sinergie importanti per potenziare la nostra crescita». LA JOINT venture sarà consolidata da Ppr e riconoscerà a Yoox Group – a fronte dei servizi offerti e delle attività svolte – un corrispettivo stabilito in base ad accordi di revenue-share.

Dopo sette anni di attività, Ppr e Yoox Group avranno diritto di esercitare, rispettivamente, opzioni call e put sulla quota di Yoox nella joint venture. «Due leader nei rispettivi settori hanno unito le proprie forze dando vita alla partnership per l’online retailing del lusso più completa, innovativa e di lungo termine del web» dice Marchetti _ E proprio ieri dalla sede bolognese di Yoox Group sono usciti i risultati della semestrale 2012 con ricavi netti per 172,9 milioni di euro (+31,7% sui 131,2 milioni di euro del 2011), con un EBITDA di 9,8 milioni di euro (+24,1), una media mensile di visitato unici che tocca i 12,5 milioni (erano 9,2 nel 2011) e 1.073 mila ordini rispetto ai 961 mila di un anno fa.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!