RSS Feed

Il segreto della crema è nel bozzolo

28/11/2014 by Francesca

LA crema ideale? È quella che migliora la pelle, la sua compattezza ed elasticità, esaltando la naturale bellezza. Capace quindi di renderci attraenti, ma su base scientifica. Da queste attese è partita la sperimentazione di Aurealux Cream di Dolce&Gabbana Skincare, sviluppata in collaborazione con P&G Prestige.
Crema che, oltre ai classici test cosmetologici (idratazione, tonicità, perdita d’acqua transepidermica), è stata sottoposta all’eye-tracking, tecnica di ricerca scientifica che ha permesso di misurare i cambiamenti dell’attenzione visiva in risposta alle immagini che mostravano i reali effetti di Aurealux sulla pelle.

Come? «Dapprima questo trattamento è stato testato da uno studio indipendente, con un sistema a random e controllato per 4 settimane, poi sono state fotografatii volti delle donne che l’hanno utilizzato all’inizio e al termine del periodo. Infine, ciascuna coppia di scatti pre e post trattamento, sono state mostrate a 183 persone per cinque secondi, durante i quali le strumentazioni di eye-tracking hanno registrato i movimenti oculari spontanei. I risultati attestano che il 70 per cento dei soggetti aveva guardato per primo, e per un tempo sensibilmente più lungo, il viso trattato con Aurealux», spiega Silvia Incardona, Scientific Communication Manager per Dolce & Gabbana Skincare, presso Procter & Gamble Prestige.
Il suo segreto? Sta in un attivo esclusivo, il Gold Silk Sericin. Per ottenerlo la ricerca P&G si è orientata su un particolare bozzolo dorato, trovato in una zona del Giappone che ha sviluppato una seta estremamente luminosa e morbida.
Le sostanze che rivestono il suo filamento, flavonoidi antiossidanti, coloranti naturali e ben diciotto aminoacidi, rendono l’estratto di sericina molto più efficace di quello ricavato dai comuni bozzoli di seta bianca.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!