RSS Feed

Le occhiaie? Liberarsene è un giallo

13/11/2013 by Francesca

La video blogger clio (Zammatteo) sostiene che «le occhiaie risultano impossibili da coprire del tutto, soprattutto se sono molto scure e marcate. Meglio accettarle, dunque, anche perché possono dare allo sguardo un che di languido e sensuale». Chi, però, non riesce a farsene una ragione può ricorrere al copriocchiaie, che va steso subito dopo l’idratante e prima del fondotinta. Ma con qualche accortezza. Per esempio, sulla pelle giovane è preferibile applicare la versione in stick, adatta anche per le occhiaie molto evidenti; quella liquida è invece indicata sull’epidermide secca o sensibile. In quale nuance sceglierlo? Va tenuto presente che, per effetto della sovrapposizione cromatica, il colore arancione annulla la tonalità bluastra, il verde quella tendente al rosso, mentre il giallo annulla la discromia viola delle occhiaie. Che diventano addirittura più evidenti stendendovi sopra toni chiari come i beige avorio o perlati.

1. Può essere applicato da solo, sotto o sopra il trucco. È Stay Matte Primer, formula leggera che rende meno evidenti i pori dilatati e tiene sotto controllo la pelle lucida per oltre otto ore. Rimmel 9,90 €.
2. C’è anche il primer (bianco) nella palette CC Perfezione Correttori Universali Pre-Trucco: per nascondere macchie e occhiaie, neutralizzare i rossori, illuminare la pelle stanca. Collistar 28,50 €.
3. Nude Magique Eau de Teint è un fondotinta dalla texture leggera che, nonostante sia coprente, crea l’effetto pelle nuda. L’Oréal Paris 15,99 €.
4. Otto azioni con una sola CC Cream: leviga, corregge, uniforma, idrata, protegge, nutre, lifta ed è antiossidante. Deborah Milano 14,90 €.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!