RSS Feed

Lingerie: perlacea e intrigante

24/09/2014 by Francesca

Alla lingerie e all’intimo che la sposa indosserà il giorno del matrimonio spetta il compito, per nulla trascurabile, di valorizzare i punti forti, mimetizzare i difetti della protagonista della festa e nello stesso tempo coniugare eleganza e comodità. Per quanto riguarda il reggiseno, con abiti a sottoveste o co corpino a bustier, indispensabili capi senza spalline o con coppe a triangolo. L’abito con il corsetto strutturato, anche se al suo interno prevede già un sostegno, lascia comunque spazio libero a coppe imbottite e push-up. Per gli abiti scollati dietro, si trova una vasta gamma di reggiseni che si allacciano in vita, e non sulla schiena. Per quanto riguarda i colori, è adatta tutta la gamma del bianco, dal ghiaccio al cipria, sempre coordinabili con il vestito.

In tema di slip, praticissima è la microfibra: comoda ed elastica, non segnala la silhouette ed è indicata ad ogni tipo di abito. Molto in voga è anche la biancheria “contenitiva”, quella della nonna d’accordo, ma che anche le star di Hollywood indossano sul red carpet per creare un perfetto “lato B” e mascherare ogni difettuccio. Intramontabile il comodo cotone, anallergico e anti stress anche perchè sempre più spesso si propone alla sposa di indossare un tipo di lingerie comoda e pratica durante tutto il giorno, lasciando invece per la sera l’intimo impreziosito da pizzi e applicazioni. Seta, sangallo, batista, tulle o raso, pizzo, la gamma di tessuti impiegati per la biancheria intima dedicata alla prima notte di nozze è infinita, come pure i modelli proposti. Ma anche le spose che desiderano sentirsi sexy e seducenti durante tutta la giornata non hanno che l’imbarazzo della scelta. Le collezioni propongono completi e bustini in pizzo e intriganti trasparenze nei tradizionali colori bianco e avorio. Da non dimenticare la biancheria per il giorno dopo: ok a vestaglie e kimono in raso, seta o pizzo, sensuali ed eleganti, perfette quindi per la prima room service breakfast.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!