RSS Feed

Occhio per occhio

05/12/2013 by Francesca

Abbinare l’ombretto argento all’iride azzurra è ovvio. Così come i toni caldi con la pupilla scura. Vi spingiamo su strade nuove.

AZZURRI Puntavate sull’argento per lanciare sguardi di ghiaccio? E invece è il bronzo dorato, sulla palpebra, ad aumentare la componente blu dell’iride. Assieme a un velo di oro sull’arcata sopraccigliare.

GRIGI Avete provato le nuance calde per migliorare una cromia neutra? Ve ne suggeriamo altre due: verde bosco per le palpebre mobili, verde lime per le arcate. Risultato fnale: occhi azzurro ghiaccio.

CASTANI/CASTANO-VERDI Vi truccavate di nero per annullare la sfumatura gialla dell’iride e scurire molto gli occhi? Cambiate registro: con i rosa – chiaro sulla palpebra, nude sull’arcata sopraccigliare – acquistano toni mielati.

NERI Siete sempre state fedeli alle nuance chiare o fredde? Provate a vestire di lilla le palpebre mobili e a stendere l’argento sulle arcate. Il trucco diventa un passepartout giorno-sera.

VERDI/GRIGIO-VERDI È vero, le tonalità violacee intensifcano la brillantezza del verde. Ma quest’inverno osate una nuance che non avreste mai considerato: il prugna. Con tocchi di color iris sull’arcata.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!