RSS Feed

Oggetti del desiderio

24/04/2012 by Francesca

Lo sguardo chic: Sono ispirati agli occhiali tondi che portava il geniale architetto Le Corbusier negli anni Trenta i nuovi modelli di Mykita, creati in collaborazione con lo stilista Alexandre Herchcovitc. Potete scegliere tra la montatura “intera” (al centro) e quella tagliata a metà. E tra lenti rosate, marroni e grigie.

Il racconto vero: Mohamed Bouazizi si dà fuoco il 17 dicembre 2010. Un gesto di orgoglio e disperazione da cui prende il via la rivoluzione dei gelsomini in Tunisia. E che diventa il simbolo della primavera araba. Lo scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun ricostruisce la storia di Mohamed in un libro intenso: Fuoco (Bompiani, dal 18 aprile in libreria).

Gli orecchini speciali: Dal battito d’ali di una farfalla a un uragano di solidarietà. Insieme alla nuova linea Volare (a sinistra, gli orecchini), Morellato lancia una grande iniziativa benefica. Ogni volta che cliccate “mi piace” sulla sua pagina Facebook, fate aumentare le donazioni con cui la griffe sosterrà i progetti di assistenza sanitaria della ong Medici con l’Africa Cuamm.

Il sandalo dei sogni: Tacco 12, lacci sulla caviglia, una pioggia di cristalli Swarovski e un charm a goccia sul collo del piede. Ci sentiremo come le star con il sandalo The Millionairess di Stuart Weitzmann. No, non costa 1 milione di dollari, ma 595. E si trova esclusivamente nelle boutique americane della griffe. Se non è un oggetto del desiderio questo…

La borsa di design: Dal matrimonio tra la griffe di pelletteria Serapian e il designer Matteo Cibic è appena nata, al Salone del mobile di Milano, la Daily bag. Una shopping in pelle vegetale con cuciture colorate a contrasto, tante comode tasche. E una chicca: come vedete a destra, è double face. Quale versione vi piace di più?


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!