RSS Feed

Oggi mi metto un eucalipto

07/05/2014 by Francesca

Che la moda diventi sostenibile e che la sostenibilità sia di moda. Di fronte a una stella cadente, il Ceo di H&M, Karl-Johan Persson, esprimerebbe senza dubbio questo desiderio. Come molte di noi (magari dopo aver messo a posto amore, salute e lavoro!). E come Amber Valletta, volto della nuova Conscious Collection del brand svedese, che include capi realizzati con tessuti riciclati e biologici. Un esempio è l’innovativo tencel®, ricavato da eucalipti, di cui sono fatti blusa, caftano e trench qui a destra. «Questa collezione dimostra che si può essere cool e, insieme, tutelare l’ambiente e le persone» spiega la modella e attrice.

Ma la collezione Conscious (ora in vendita) è solo una delle molte trovate che H&M ha messo a punto per migliorare il futuro del pianeta. Descritte nel Dalla parte Dei più poveri Report sulla sostenibilità (www.hm. com/consciousactions20123), spaziano da una gestione responsabile dell’acqua durante la lavorazione dei vestiti, alla ricerca di materiali sostenibili, all’impegno per ridurre i rifiuti raccogliendo e riciclando abiti usati (per ogni sacco di capi smessi consegnato in un negozio H&M, si riceve un buono sconto di 5 euro). Non solo iniziative utili a rendere la Terra più pulita e green: H&M è in prima linea anche perché le persone – la maggior parte sono donne che lavorano i suoi prodotti nei Paesi poveri (tipo India e Bangladesh) non vengano sfruttati, guadagnino il giusto e siano messi al corrente dei propri diritti. Questa sì che è una mossa di grandissimo stile.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!