RSS Feed

Ora va in scena il made in Africa

03/06/2014 by Francesca

Misteriosa fonte d’ispirazione. Lontana, quasi inaccessibile. In passato. Ora il continente africano rappresenta il futuro. A Johannesburg, attuale capitale dell’industria fashion del Sud Africa, già si duella a colpi di calendari fashion: South Africa Fashion Week vs MercedesBenz Fashion Week Joburg by African Fashion International: ben due calendari di sflate in competizione. «Non sono un po’ troppi?», si interrogava dopo averle frequentate live, il quotidiano Usa Women’s Wear Daily. Ai fashionisti il responso. Resta il fatto che l’Africa oggi è protagonista in primo piano dell’universo creativo internazionale. Tanto da essere al centro di progetti culturali e campagne, le ultime rigorosamente a scopo benefco. Il fascino antico di certe aree africane resta immutato. Lo sapeva bene Yves Saint Laurent quando, con il compagno Pierre Bergé, nel 1966 giunse in Marocco e divenne signore di Marrakech. Una passione tante volte manifestata nelle proprie collezioni, dal mitico monsieur Yves. Anche dando vita a un Musée Berbère nel Giardino Majorelle di Marrakech. Parte della strepitosa collezione raccolta da Saint Laurent & Bergé è ora al centro dell’affascinante mostra parigina, la 21esima, proposta dalla Fondation Pierre Bergé/Yves Saint Laurent, titolo: Femmes Berbères du Maroc (fno al 20 luglio; fondation-pb-ysl. net).

Gioielli, abiti, ritratti e frammenti di vita quotidiana di una comunità che garantisce la sopravvivenza delle tradizioni. Torniamo in Sud Africa, spazi infniti e savane. Dove il fotografo Steve McCurry ha realizzato la campagna per la linea di occhiali da sole Etnia Barcelona, trionfo di fantasie animalier. «L’Africa è il futuro», sottolinea il celebre fotoreporter statunitense. Ha scelto come location per la campagna la riserva naturale di Lindberg Lodge per «quel mix tribale cosi carico di stimoli». Wild Love in Africa il nome della collezione, con fne benefco: il 2% delle vendite globali andrà pro Ong Africa Rising Foundation (arfoundation.org), associazione creata nel 2009 da Ndaba e Kweku Mandela, nipoti di Nelson, lo storico leader politico scomparso nel 2013, con il fne di contribuire allo sviluppo del continente africano.
evOcAziOni & cOlOri Protagonisti degli scatti di Steve McCurry per la campagna degli occhiali da sole Etnia Barcelona l’aspirante giornalista 21enne Nelisiwe Zandiline e l’artista 52enne Jonas Ohentse. Ritratto di una donna di Aït Yazza in abito nuziale e una parure di gioielli dell’area di Souss esposte nella mostra Femmes berbères du Maroc.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!