RSS Feed

Pagine gialle

17/02/2014 by Francesca

Dopo di Koethi Zan di Koethi Zan Longanesi, pp. 368, € 14,90. Cosa c’è di più inquietante di essere vittima di un serial killer? Forse diventarne prigioniera per anni. Dopo , esordio dell’americana Koethi Zan, mette in scena l’orrore, ma con capacità di riscatto: Sarah, la voce narrante, ribalta i ruoli e dà la caccia ai complici del suo rapitore. Un libro ispirato a storie purtroppo vere, come quella di Natascha Kampusch, rapita e segregata da uno sconosciuto per otto anni. Disturbante, ma lascia il segno.

La leggenda del sesto uomo di Monica Kristensen Iperborea, 273 pp, € 16. Un’isola, l’inverno artico, una bambina che scompare: un crimine inimmaginabile in una comunità tanto piccola. L’indagine si snoda tra i ghiacci e le miniere di carbone. Scienziata ed esploratrice, l’autrice scava nelle paure ancestrali che la cupa forza della natura nordica rispecchia e risveglia.

Luna bugiarda di Ben Pastor , Sellerio, pp. 368, € 14. Prime avventure (ripubblicate dopo 11 anni) di Martin Bora, ufficiale tedesco durante la seconda guerra mondiale, nonché indagatore provetto, privo di una mano. Qui, con Sandro Guidi, ispettore di polizia, veneto, mammone e passionale, è alle prese con l’omicidio di un “papavero” fascista.

Brama di Arne Dahl , Marsilio, pp. 544, € 19. Torna lo svedese Arne Dahl, autore della pluripremiata serie del Gruppo A. Questo libro vede però al lavoro una nuova unità: la segretissima Opcop dell’Europol, impegnata a combattere i crimini internazionali. Protagonista, l’ispettore finlandese Arto Söderstedt.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!