RSS Feed

Più fantasia nel ricambiare una gentilezza

17/12/2013 by Francesca

Certe volte siamo proprio pigri. Vorremmo trovare un’idea per ricambiare un gesto gentile, una cortesia, una disponibilità non comune, ma poi seguiamo il solco della tradizione: liquori e penne per i medici, una stella di Natale e via. Proviamo a cambiare. Se deve essere una grappa che almeno sia preziosa, come quella di Amarone nel decanter Crystal di Alexander (www.alexander.it, 65 euro). Ma se guardiamo meno distrattamente nelle vite degli altri, i suggerimenti arrivano: chi non è schiavo delle cialde per il caffè? Tra le tante macchinette, la nuovissima Lavazz a A Modo Mio Éspria (129 euro) è compatta, larga appena 10 centimetri e adatta a tutti gli spazi, semplice da usare. Accanto al caffè stanno benissimo i cioccolatini, meglio se chic. La firma di Armani Dolci è una garanzia, per il vestito e il contenuto (la scatola con 72 cioccolatini costa 88 euro, da 16, 29 euro). Ancora uno sforzo. Anziché una penna e basta, proviamo penna di lacca e chiavetta Usb raccolte nel set digitale disegnato da Lagerfeld per Dupont (410 euro).

Siamo ancora sul tradizionale, ma possiamo migliorare. Un cuscino con ricamo rosso (159 euro) o un plaid a telaio Pleasures di Mastro Raphael (www.mastroraphael.it) in maglia (da 267 euro) faranno piacere al professionista che ci ha dato un buon consiglio senza presentare la parcella. Se la persona alla quale teniamo ama l’arte e la lettura, possiamo cercare tra le tirature limitate «I Vitali» (www.editore.cinquesensi.it). I Vitali sono due, lo scrittore Andrea e il pittore Giancarlo, suo amico e (quasi) vicino di casa a Bellano, sul ramo manzoniano del lago di Como. I loro libri, che contengono racconti e disegni originali, sono giocose opere d’arte. «33Re» (solo 33 esemplari, 400 euro), mentre «Merk e i gatti» con 22 opere su carta e un racconto giallo di Andrea Vitali costa 500 euro.

Se però il destinatario del regalo è un po’ «geek» basterà cercare fra le mille idee Tucano – cover, borse o zaini per pc in colori sobri o accesi, pensati per muoversi da una parte all’altra della città in moto o bicicletta (da 44,90 euro). Per finire, un regalo «coraggioso», che invita a staccare dalla vita quotidiana: uno spa break al Lefay Resort sul Garda (www.lefayresorts.com), un posto magico, che propone pacchetti a partire da 230 euro. Una notte in Prestige junior suite e il giorno in beauty farm, sono di sicuro un bel modo di dire grazie. Poi, forse, qualcuno ringrazierà noi.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!