RSS Feed

Principesse in festa

03/07/2014 by Francesca

Primavera: tempo di festa. La bella stagione apre le porte a gite fuori città, déjeuner sur l’herbe in miniatura e pomeriggi passati all’aperto. La moda dei più piccoli non è da meno e si trasforma per l’arrivo della nuova stagione in un vero e proprio trionfo di righe, fiori, foglie e pois. Un salto indietro nel tempo come in un quadro di Monet che profuma di primavera. Ne sa qualcosa Stefano Cavalleri, ideatore del marchio Quis Quis, che per raccontare la sua nuova collezione ha realizzato un cortometraggio in collaborazione Mauro Balletti, “Summer Fairy Garden”, che ritrae le atmosfere magiche e sospese dell’infanzia. Non è da meno Dolce e Gabbana con i suoi sofisticati mix and match di piccoli bouquet con fantasie geometriche.

La griffe, che aprirà entro fine dell’anno a New York la sua prima boutique specializzata in Madison Avenue, punta, invece, sui colori più forti come il rosso, il nero e verde, in un divertente gioco di contrasti. in georgette che ornano gli abiti in tulle e lini accesi dal filo di lurex. Bianco ottico, invece, per le proposte in organza finestrata e per gli smilzi blazer in pizzo per un party, ispirato a quelli frequentati dalle dive di Hollywood, nascoste dietro leziosi occhiali, che per l’occasione sono stampati su candide t-shirt di jersey.

Non mancano le fantasie floreali, che stupiscono per l’utilizzo del neoprene a cellette, per le applicazioni preziose stampate su tulle. RITMO TROPICALE Leggerezza e trasparenza sono le linee guida di MiMiSol con una collezione dove la forma dell’abito sembra quasi sparire e rimane solo il piacere del colore e della stampa: floreale più che mai. Un omaggio alla natura e ai multi-colori dell’estate: fiori micro o rose jumbo, il dipinto del prato di fiori o il tripudio di composizioni del più bel fiorista di Parigi trasferiti sugli abiti creati per bambine-giardiniere, che amano correre in giardino. Pop art, comics, ritmo tropicale e bon ton: questi i nuovi temi per la primavera-estate 2015 firmata da Simonetta mixati con la consueta leggerezza e armonia, che hanno fatto grande la maison. Linee a trapezio e gonne ampie ispirate agli anni Sessanta super chic, look glamourous dove le felpe si impreziosiscono e si abbinano a jacquard e tessuti ricercati, come il pizzo sangallo stampato sulla mussola. Le fa compagnia Sarabanda con un guardaroba con completi da piccoli lord in miniatura nelle tinte del blu, bianco e del rosso.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!