RSS Feed

Regala un libro

01/06/2012 by Francesca

IL METODO DEL COCCODRILLO Maurizio De Giovanni MONDADORI pp. 220, euro 17 Indolente, con guai familiari, il siciliano commissario Lojacono sconta a Napoli il suo Purgatorio. Ha alle spalle uno scandalo poco chiaro. A scuoterlo dal torpore saranno gli omicìdi del «Coccodrillo». De Giovanni si prende una pausa dalla serie di Riccìardi, il poliziotto che si muove nella Napoli anni Trenta, per costruire un giallo nella Napoli di oggi: grigia e senza cliché.

ANATOMIA DEI FANTASMI Andrew Taylor CASTELVECCHI pp. 374, euro 19,50 Traduzione di Lorenzo Bertolucci Un ragazzo è impazzito da quando si è imbattuto nello spettro di una donna morta annegata. La madre chiede allora aiuto a John Holdsworth, autore di un saggio in cui dimostra che i fantasmi non esistono. Calando questa volta la sua storia nel 1786, l’autore inglese rende invece chiaro che la ragione non è la sola arma utile a risolvere i misteri della vita.

NIENTE SI OPPONE ALLA NOTTE Delphine de Vigan MONDADORI pp. 331, euro 18 Traduzione di Marco Bellini L’inizio è scioccante: la giovane protagonista (che è nella realtà l’autrice francese, amatissima in patria) trova, disteso sul letto, il corpo della madre suicida. Su questo personaggio enigmatico e autodistruttivo, ma dotato di un fascino magnetico, ruota il romanzo. Man mano vengono ricostruite le vicende di una famiglia dalla storia piena dì pathos.

IL RITRATTO DI VENERE. La vita di Diego Velàzquez Riccardo De Palo CAVALLO DI FERRO pp. 336, euro 18 Riflessa nelle sembianze di Venere, è la passione ardente che travolge Velàzquez a Roma per la giovane Marta. Lontano dalla vita di corte, dove gode dei favori di Filippo IV d’Asburgo, l’artista assapora una libertà ormai sacrificata all’ambizione e al successo, L’autore, giornalista del Messaggero, tratteggia splendore e decadenza del sigio de oro nel primo romanzo biografico sul grande spagnolo.

CORSO DI SOPRAVVIVENZA PER CONSUMISTI IN CRISI Lia Celi LATERZA pp. 178, euro 14 Si può entrare in un centro commerciale e uscirne illesi, senza avere speso nulla? Basta andarci senza portafoglio. Ed esorcizzare con ironia quello shopping compulsivo che ormai è privilegio di pochi. Giornalista e autrice di satira, Lia Celi ci racconta i templi del consumo, dall’ipermercato al negozio biologico, dalla libreria alla profumeria. E ci accompagna all’uscita con un sorriso e qualche idea in più.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!