RSS Feed

Regalo alla Gelmini

15/09/2010 by Francesca

Don Milani (Don Lorenzo Milani Comparetti) è stato un educatore ed unun presbitero italiano. Personaggio controverso della Chiesa cattolica negli anni cinquanta e sessanta, oggi è rivalutato per il suo impegno civile nell’educazione dei poveri e per il valore pedagogico della sua esperienza di Maestro.

“Io reclamo il diritto di dire che anche i poveri possono e debbono combattere i ricchi” per questa affermazione e per gli scritti di Don Milani, è stato definito cattocomunista, colui che invece si era sempre opposto con i suoi scritti e con le sue parole a qualsiasi tipo di dittatura e di totalitarismo.

Questa mattina i precari della scuola ed i militanti di Sinistra Ecologia Libertà che questa mattina hanno contestato la Gelmini all’interno del policlinico Gemelli, hanno davvero compiuto una grave provocazione, regalando al Ministo della dell’Istruzione, Università e Ricerca un testo di Don Milani.

Tra i contestatori vi era anche il segretario regionale Lazio di Sinistra Ecologia e Libertà, Marco Furfaro, e il sequestro di volantini contro la riforma e locandine con l’immagine di Don Lorenzo Milani, denota il clima repressivo alimentato dal Governo, incapace di accettare le contestazioni anche quando pacifiche ed ironiche.

Una protesta che si è diffusa in tutta Italia, con fashmob nelle piazze italiane e caschetti gialli da lavoratori come simbolo di contestazione.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!