RSS Feed

Riconsiderare le spille

15/11/2011 by Francesca

Le spille stanno al mondo dei gioielli come i fumetti stanno alla letteratura; stanno come i giocattoli alla grigia
realtà. Infatti, una delle più bizzarre spille che mi sia capitato di vedere è Hyacinth Hippo, creazione del
gioielliere americano Julius Cohen. Scomparso nel 1995, lavorò nello studio di Harry Winston fino agli anni
Cinquanta, quando si mise in proprio; nel 1974 scolpì nell’oro un ippopotamo danzante, in omaggio al film di
Walt Disney Fantasìa, e lo rivestì di diamanti, smeraldi e rubini. L’incredibile pancia è in berillo giallo, una
pietra detta anche eliodoro.

Con le spille, insomma, tutto è permesso. Per me, che le amo molto, non ha alcun valore la superstizione secondo la quale non si dovrebbero regalare oggetti pungenti. E nemmeno il suo sciocco antidoto: pagare una cifra simbolica a chi fa il regalo per annullare il sortilegio. Non ho mai creduto nemmeno che le spille fossero un oggetto da vecchie zie. Secondo me, sono ingiustamente sottovalutate e disprezzate. Andrebbero riscoperte e bisognerebbe imparare a usarle. Magari in modo diverso
da come le indossava la mia maestra delle elementari che era esattamente il tipo della zitella in tailleur con
cappellino coordinato e spinetta d’oro sul revers della giacca.

Al centro della spilla (ne aveva diverse, a forma di fiore o fiocco, in genere) c’era sempre una pietra colorata, non so dirvi se preziosa. Ma ricordo che nel giorno del tailleur azzurro, la pietra era azzurra o blu e nel giorno del tailleur bordeaux era senza dubbio una granata o un piccolo rubino. Pensate che noia. Sappiate però che si può fare di meglio, molto meglio. Il
revers di una giacca è soltanto uno dei molti luoghi dove parcheggiare una spilla.

SACRO & PROFANO 1. Ex voto di metallo dorato, Christian Lacroix per Terzo Millennio (€480). 2.
Testa di leone, Mango (€29,95). 3. Coccarda di tessuto, Marina Fossati (€90). 4. Albero di Natale smaltato
con strass, Carlo Zini Bijoux. 5. D’oro rosa con brillanti, Annamaria Cammilli. 6. Anemone (€1.990) ed
elleboro


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!