RSS Feed

Spiaggia multicolor

07/08/2014 by Francesca

Ultime ore per fare le valigie alla vigilia del primo week end con bollino rosso. Fare una lista? Tirare fuori tutto il guardaroba e poi selezionare? Se per gli abiti e i costumi le idee sono sempre abbastanza chiare, per gli accessori non è così facile. Infatti il pezzo giusto può rendere attuale anche un look non all’ultimo grido, mentre il dettaglio fuori moda invecchia irrimediabilmente la mise più glamour. La borsa, accessorio per eccellenza, questa estate deve essere colorata. Braccialini sottolinea la voglia di mare, decorando la Tua a righe rosse, bianche e blu con le stelline rubate alle spalline dei marinai, con occhielli tipici delle vele e toppe dove il ricamo disegna vele e fari. Per resistere alle gite in barca, ai gavettoni di Ferragosto e agli spruzzi del bagnasciuga, è bene che le borse siano realizzate con materiali idrorepellenti. Bi-Bag, ha risolto il problema abbinando a una parte interna intercambiabile, con una esterna realizzata in morbido PVC trasparente.

Nel gioco di coordinati che imperversa quest’estate la O Bag di Fullspot che nella sua versione Beach è dotata di un oblò porta-stuoia, si abbina perfettamente con gli occhiali da sole in grilamid (un materiale antirottura e anallergico) che, grazie alla montatura, alle astine e alle lenti intercambiabili si possono comporre in centinaia di combinazioni e ai bracciali in silicone anallergico, con fiori stampati in 3d. La Millelire Bag, invece si coordina con maglietta, bracciale e orologio, mentre la V73 è realizzata in spugna per accompagnarsi al telo mare dello stesso colore. Stesso colore acceso e fluorescente accomuna le classiche infradito alla cover dello smartphone e alla pochette idrorepellente di Havaianas. Invece Happiness, il brand noto per le sue magliette dalle scritte irreverenti, oggi firma anche gli occhiali Happiness Shades nei modelli Circle, Meow, Spirit e Plate che reinventano le fantasie animalier, il motivo floreale e il teschio. E già, perché immancabili in spiaggia sono gli occhiali.

Questo accessorio va scelto con cura, non solo per quanto concerne forma o colore, ma, soprattutto, per il sollievo e la protezione che devono assicurare ai nostri occhi. Regola fondamentale: non lasciarsi tentare dai prodotti low cost. Al di là di quelli modaioli che portano la firma degli stilisti, le nuove frontiere sono gli occhiali con una funzionalità. Ci sono quelli ecologici di WooDone realizzati a mano e ricavati da un pezzo di legno composto da otto strati di truciolato (ottenuto da materiale di recupero di alberi con provenienza certificata dall’Alto Adige) nelle varianti acacia, ciliegio e noce. Per gli sportivi o per chi non rinuncia agli occhiali nemmeno durante il bagno in mare ci sono quelli di Gloryfy realizzati con una speciale schiuma che li rende galleggianti. Mentre per evitare fastidiosi strappi di capelli c’è il modello di Yobe (acronimo di Your Beautiful Eyes) con speciali cerniere e giunture realizzati con materiali antiscivolo messi a punto per indossare gli occhiali sul capo anche come cerchietto. Un’ultima raccomandazione: non dimenticate i bijoux che devono essere colorati, vistosi e non troppo preziosi. Così Rebecca usa bronzo placcato e zirconi per i charm di segni zodiacali, monogrammi, portafortuna, tribali e cuori. Mentre Bijouet stampa in 3D la poliammide sinterizzata colorata (una plastica speciale) per realizzare anelli, bracciali e tanti altri gioielli low cost.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!