RSS Feed

Stile country per l’ uomo selvaggio

28/10/2013 by Francesca

Se prima era il look del fine settimana, oggi lo stile country torna prepotentemente alla ribalta ma con toni metropolitani. Nel guardarba dell’uomo dunque non potranno mancare i classici pantaloni con pences, almeno una camicia a quadri, un cardigan di lana massiccia, un giaccone doppiopetto e ovviamente stivaletti e polacchine, meglio se colorati. Un po’ selvaggio, molto maschio, decisamente informale. E’ questo il ritratto del nuovo “uomo country”, quello che sceglie abiti e accessori più in base al suo stato d’animo che ai diktat della stagione. E pur così facendo, mostra una personalità e una capacità tale di indossare le sue scelte da mostrarsi “fashionissimo” ad ogni età. Ecco allora i colori autunnali delle giacche e dei pantaloni, sempre con le pences ma decisamente corti alla caviglia. Le camicie a quadri molto classiche eppur modaiole, magari accessoriate di un piccolo foulard stretto al collo in puro stile cowboy.

Il piumino è aderente, il giaccone colorato e stile extra-large, la cintura è ovviamente borchiata, il gilet non manca mai, meglio se in cachemere puro e le scarpe, vero must dell’uomo country, sono a stivaletto. Vedi le Timberland o le Tod’s con montone. Un boscaiolo selvaggio Se queste sono le linee guida del look del nuovo “boscaiolo”, allora bisognerà non farsi mai mancare nell’armadio almeno un pezzo a quadretti. Non il tartan modaiolo, ma una super disinvolta camicia con i bottoncini, di uno scozzese molto metropolitano va benissimo. Il segreto sta nel saperla abbinare con buon gusto: se si sceglie un blazer in lana scozzese, meglio evitare i pantaloni in pelle. Se si punta sulla camicia in cotone fantasia, meglio allora sdrammatizzarla con un fazzoletto bianco da mettere nel taschino della giacca, anche se i quadretti di un capo non comportano necessariamente il monocolore dell’altro.

Etro, per esempio, propone abbinamenti a righe e quadri e la stessa Prada offre varianti eccentriche, ma molto chic. Imitatissime anche dalle grandi catene di distribuzione che offrono pprezzi davvero democratici. Non più look da week end Perchè se prima essere country significava scegliere il look del week end, oggi lo stile “on street” offre variabili molto divertenti e in perfetta armonia con il nostro “boscaiolo” selvaggio. Ma come scegliere il giusto abbinamento di colori e stampe diverse? Al bando gli accostamenti banali e i colori piatti. Per l’inverno un’ unione audace di marrone e blu, da contrapporre al solito rosso-blu, può essere molto “in” come pure il cardigan di lana e le polacchine colorate. Se poi l’uomo country è giovane e non è ancora entrato nel club degli “anta”, un bel giaccone doppiopetto è l’ideale per affrontare con disinvoltura la stagione del freddo. L’importante è osare, ma con armonia.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!