RSS Feed

Sveglia impazzita

20/10/2010 by Francesca

Nessun essere vivente che io conosca ha un buon rapporto con la sveglia. E di metodi per svegliarsi ne conosco davvero tanti. Farsi svegliare dalla mamma, fidanzato o amico, impostare più sveglie, impostare la sveglia del cellulare. E per tutti il suono della sveglia, qualsiasi musichetta si decida di usare, diventa il suono più sgradevole. I gesti quotidiani poi, noi aiutano ad avere un bel rapporto con la sveglia, di solito è sul comodino, suona, si allunga il braccio per spegnerla e il rischio di riaddormentarsi è dietro l’angolo e si fa’ tardi al lavoro o a scuola.

Ma adesso immaginate che la vostra sveglia, appena inizia a squillare con un volume assordante, rotoli dal comodino e inizia a girare per tutta la stanza. Vi tocca svegliarvi, alzarvi e cercare di “acchiappare” la sveglia impazzita.

E’ proprio questo il funzionamento di Tocky: all’orario stabilito inizia a suonare a tutto volume e rotola giù dal comodino. Per spegnerla occorre toccarla, ma prima bisogna essere in grado di acchiapparla, ovviamente alzandosi dal letto.

La sveglia Tocky è facile da impostare, presenta un microfono per registrare fino a 9 differenti messaggi-sveglia personalizzati, che verranno riprodotti in sequenza tutte le mattine, fino a quando l’allarme non viene disattivato. Questo gadget può essere collegato tramite USB al proprio computer, per caricare nella memoria integrata gli MP3 preferiti con i quali farsi svegliare la mattina.

Si può acquistare su APlusR Store a 69 dollari.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!