RSS Feed

Testa a posto!

21/11/2014 by Francesca

Ultima invenzione, il phon che arriccia i capelli. «Vero! Si infilano le ciocche ben asciutte nella testina tubolare da applicare all’asciugacapelli e si lascia lavorare l’aria calda che dà un “twist” morbido alla piega», spiegano da Les Garçons de la Rue, salone partner Sebastian Professional ( www.lesgarconsdelarue.com ). Il tocco in più arriva dai congegni agli ioni che lucidano i fusti con aria depurata . «Il capello risulta più vitale e l’effetto estetico funziona anche per lunghezze rovinate o trattate». Se non c’è tempo di aspettare che i capelli si raffreddino e prendano la piega, basta usare l’aria fredda del phon per abbattere la temperatura delle ciocche e bloccarle nella forma voluta.

Tecnica utile soprattutto dopo aver usato i ferri arricciacapelli. « Oggi questi strumenti sono ultra sicuri, ma è sempre indicato nebulizzare sulle lunghezze uno spray protettivo ». Per ottenere capelli perfettamente lisci, ci si può affidare alle piastre in ceramica “intelligenti”: mentre tu stiri una ciocca, loro ne analizzano lo spessore, il grado di umidità, la temperatura e si autoregolano di conseguenza. Per onde e boccoli impeccabili, i capelli devono essere avvolti attorno al ferro. Come capire se sono stati lasciati in posa a sufficienza? «Basta toccarli con un dito e se si sente che il calore è risalito in superficie, la piega è fatta e durerà a lungo».

oltre ad asciugare, mette in piega. philips essential care airstYler (€ 45 circa) ha quattro accessori intercambiabili: spazzola tonda, spazzola lisciante, spazzola retraibile per dare volume alle radici, più bocchetta per concentrare il getto d’aria.
contrasta il capello crespo, mentre rispetta la natura dei fusti grazie alla tecnologia intelligente che analizza ogni ciocca 20 volte al secondo per regolare via via la temperatura: È la piastra Braun satin hair 7 sensocare (€ 99).
crea una particolare onda a “c”, infilando la ciocca a poco a poco. per capelli mossi, invece, basta avvolgere la ciocca alla piastra dell’arricciacapelli: curvY di uKi (€ 118,in salone).


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!