RSS Feed

The INVINCIBLE GLAM ARMY

13/09/2012 by Francesca

I sogni vanagloriosi dell’autunnoinverno svaniscono in un pastrano rigoroso o in un coat austero con in comune la palette verde militare declinata in una sofisticata gamma che oscilla dal fango al kaki o dall’oliva al muschio, con agguerrite incursioni di zafferano e curry. Agli ordini di un trend che continua a mietere vittime – dalla pop star Rihanna, avvolta in una felpa camouflage, alla principessa Kate. stretta in una giacca da cadetto firmata Alexander McQueen – l’army style si rivolge alle reclute del genere con un esercito di accessori contaminati da cinghie in pelle, ganci metallici, fibbie macro e catene dorate. Parka. trench e field jacket. cargo pant e pencil skirt stringono alleanze strategiche con robusti polacchini bordati di pelliccia o con tacchi in plexi, con stivali in suede e carrarmato pronti a tutto, con tronchetti e stringate dallo stiletto tagliente come una baionetta quando il gioco si fa duro.

Le borse diventano capienti e accoglienti, vere compagne di viaggio e di avventure di worker woman metropolitane: dai materiali morbidi, ma dalle architetture rigide, si riempiono di tasche e tasconi, di zip e cinturini. A tracolla, a mano o a braccio, dimostrano di possedere una vocazione militare abbandonando l’immagine leziosa in favore di un rigore formale. Nessuna imposizione sul fronte delle coalizioni di stile: l’intesa è perfetta con il rock, il grunge, il punk. Ricordate che cosa hanno in comune Jimi Hendrix e Michael Jackson. Chris Martins e Kurt Cobain? Il gioco di ruolo dell’inverno potrebbe essere porpio questo: attualizzare al femminile il military look delle music star con i nuovi accessori, berretti con visiera, occhiali e cinture bicolor compresi. Per non cadere nella nostalgia.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!