RSS Feed

Un libro per amico

15/03/2013 by Francesca

1 Per sognare. Grace McCleen il posto dei miracoli Einaudi € 18,00, pp. 304 «Osservo i bambini e le bambine. Li conosco per nome ma non gli parlo. Quando si accorgono di me io guardo da un’altra parte. Raccolgo la carta di una caramella vicino alla mia scarpa. Ne farò fiori». Chi parla è Judith, 10 anni, orfana di madre, padre adepto di una setta religiosa. Per sopravvivere tra adulti rigidi che non sanno curarsi di lei, si è fatta un mondo suo con oggetti di scarto che trasforma in paesaggi e animali. La fantasia la salva. E produce miracoli veri, come quando una pioggia di farina si tramuta nella nevicata che lei desiderava. È un libro che fa trepidare. Sapere che è autobiografico lo rende ancora più intenso.

2 Per vincere. Amélie Nothomb Barbablù Voland € 14,00, pp. 112 Nel suo 20° romanzo la scrittrice belga racconta di un nobile eccentrico che affitta una stanza a ragazze, scopo compagnia. Non cerca sesso ma amore. E regolarmente delle inquiline si innamora. Però nessuna rispetta il patto che lui impone, e il peggio si verifica puntuale per ognuna. Tranne che per Saturnine, ragazza sveglia che sfida il mostro fingendo che non sia un mostro: in pratica lo “smonta”. È una bella suggestione da raccogliere, di questi tempi. Come è bello il capitolo in cui Saturnine riceve da lui un regalo che la incanta e ha l’impressione che i sentimenti di lui la stiano contagiando… Che errore accettare un amore che non si ricambia! Ma il finale è lieto: è quello che vorremmo per tutte le fidanzate di tutti i barbablù.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!