RSS Feed

UN OROLOGIO PUÒ ANCHE FARTI VOLARE

11/10/2013 by Francesca

C’è chi dice che la vita è un viaggio e che viaggiare è come vivere due volte. Che si tratti di farlo prendendo diversi mezzi e attraverso lunghi spostamenti o semplicemente con la mente, esistono dei segnatempo pensati proprio per spiriti che non amano stare fermi.

Tra questi, l’Aviator BR 03-51 GMT di Bell&Ross. Un orologio che – come dice il suo stesso nome – si pone l’obiettivo di far “volare” chi lo indossa: cassa in acciaio con finitura PVD nera quadrata da 42 mm, ispirata alle strumentazioni aeronautiche di bordo. Un modello animato da un movimento meccanico a carica automatica che propone anche la visualizzazione di un secondo fuso orario tramite contatore posto ad ore 6.
Ha l’indicazione sul quadrante di 24 diversi fusi orari, invece, il modello con il quale Tissot celebra il suo 160° anniversario: l’Heritage Navigator, riedizione del segnatempo creato nel 1953 in occasione del centenario della casa di Le Locle.

Proposto in edizione numerata, ha una cassa in acciaio garantita impermeabile fino a 30 metri. Al suo interno si muove un movimento automatico Swiss made che offre anche la funzione di cronometro.
Pensato per tutti coloro che, in città come nel deserto, considerano la vita un’avventura quotidiana, il Terrascope di JeanRichard, orologio amato da sportivi come Filippo Magnini o da artisti come James Blunt. La sua cassa “coussin” in acciaio lucido con finitura lucida e satinata verticale misura 44mm ed è impermeabile fino a 100 metri. Il movimento a carica automatica garantisce 42 ore di riserva di marcia e offre le funzioni di ore, minuti, secondi e data.


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!