RSS Feed

Una manicure da regina

22/06/2012 by Francesca

Rossi, rosa, corallo. Toni “nudi” o pop. Per unghie sempre diverse.

A Buckingham Palace sono un po’ refrattari ai cambiamenti, si sa. Infatti, è dalla fine degli anni 80 che Queen Elizabeth
resta fedele a una nuance di smalto neutra e rosata, molto chic: “Ballet Slippers” di Essie, il marchio diculto della manicure nato in America nel 1981. Un’altra benedizione reale è arrivata con Kate Middleton, che per le sue nozze indossava “Allure”, color camelia. Creati da Essie Weingarten, sono gli smalti scelti dalle migliori nail spa del mondo, dalle celeb di Hollywood come Angelina Jolie e Rihanna, ora disponibili in Italia anche per la manicure fai-da-te.

Già, perché sono facilissimi da stendere da sole, grazie al pennello piatto con setole professionali che garantisce un’applicazione precisa e senza sbavature. La formula One Coat consente un solo passaggio per distribuire perfettamente i pigmenti. Inoltre gli smalti Essie (¤ 14,90) nutrono, rinforzano e levigano le unghie. I colori? Più di 100, classici o audaci, brillanti o discreti, con collezioni stagionali legate alla moda. Ma non solo. Essie è anche trattamento: dall’olio per le cuticole alla base protettiva, fino al top coat trasparente che prolunga tenuta e brillantezza della lacca (¤ 14,90).


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!