RSS Feed

Và dove ti porta il naso

04/10/2012 by Francesca

Roma Una scia intensa e chypre che ci introduce nell’intimità di un antico palazzo romano dove si celebra il culto della bellezza. Nel bouquet: l’esuberanza del tarfufo bianco di Alba e del bergamotto, la carezza della pesca Smeggia, il tocco seduttivo di gelsomino e tuberosa, poi la delicatezza della vaniglia, Valentina Assoluto Eau de Parfum Intense di Valentino (da 50 mi, 85 euro).

Parigi Di giorno, una visione delicata e quasi bucolica: i nasi Louise Turner e Nathalie Cetto-Gracia hanno creato una composizione ariosa che, con l’immaginazione, ci fa passeggiare nei curatissimi giardini parigini. Il segreto è nelle foglie di matè che danno un’immediata sensazione di freschezza, poi c’è un cuore fiorito, infine un insolito accordo di piccoli legumi verdi, Love, Chloé Eau Florale (edt da 30 mi, 49 euro). Di notte. Ecco la Parigi notturna con le sue soirée mondane ed esclusive. Francois Demachy, parfumeur créateur Dior, ha scelto di amplificare la sfaccettatura orientale di Miss Dior; così ha aumentato al massimo le note floreali di rosa turca e bulgara, ha intensificato il lato cuoio dell’ambra vegetale e la dose di patchouli. Ha aggiunto la soave vaniglia per dare maggior sensualità, Miss Dior Le Parfum di Dior (da 40 mi, 82,50 euro).

Beirut «La mia è una città baciata dal calore e dalla luce, animata da una natura sfavillante carica di profumi. Un odore mi è particolarmente caro, quello dei fiori d’arancio che circondavano la casa della mia infanzia», dice lo stilista libanese. Il naso Francis Kurkdjian è partito da questo ricordo così preciso per creare un nuovo fiore d’arancio dalla nota cristallina, quasi evanescente. Nella composizione anche gardenia, vetiver e miele rosa, Elie Saab Le Parfum Eau de Toilette (da 30 mi, 42,50 euro).

Kyoto Nato nel 1964, il profumo Zen era ispirato alle decorazioni dorate del Kodaiji, il tempio più famoso di Kyoto. Oggi il flacone si arricchisce con i decori del Maki-e, una forma d’arte tipicamente giapponese. Il maestro profumiere Michel Almairac ha giocato sul contrasto tra la freschezza dei fiori e il lato misterioso di patchouli, incenso e vaniglia, Shiseido Zen, Secret Bloom (50 mi, 63 euro, ed. limitata).

Venezia In questa città Mademoiselle si lasciò affascinare dall’arte bizantina, dal nero luminoso delle notti, dal tocco raffinato della sua architettura. Questa memoria è racchiusa nelle note orientali e luminose, evocate soprattutto dalle foglie di geranium rosat di Grasse, Coco Noir di Chanel (edpda50 mi, 91 euro).

Calvi Una passeggiata in riva al mare della Corsica. I piedi che sprofondano nella sabbia. Freschi come spruzzi, il bergamotto, il limone e il pepe rosa, poi il radioso ylang-ylang che anticipa le note di latte di cocco, muschio ed eliotropio, Replica, Beach Walk di Martin Margiela (edt 100 mi, 85 euro, in esclusiva da Douglas e nella boutique Martin Margiela di via della Spiga 46 a Milano).

Jaipur Nel XIX secolo, il maharajah indiano di Jaipur accolse il principe di Galles e per questa visita fece dipingere la città di rosa in segno di ospitalità e pace. Un flaconebraccialetto rosa pallido è un prezioso tributo a questa città del Rajasthan. All’interno il naso Carlos Benai’m ha racchiuso un opulento cuore di garofano indiano, giacinto e mughetto, mentre il Fondo di legno di cashmere e cipresso e polvere d’iris da un tocco misterioso, Jaipur Bracelet Eau de Parfum di Boucheron (da 50 mi, 60 euro).

Firenze L’arte di vivere italiana, il Rinascimento, Firenze e i suoi eleganti giardini, l’iris pallida nel cuore della fragranza e i suoi accenti poudré. Tra gli ingredienti: mandarino, neroli, patchouli, musk, legno di cedro, ìris Nobile Sublime di Acqua di Parma (edp 75 mi, 100 euro).


Nessun commento »

No comments yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!